ROMA - “Siamo professionisti, ma se hai giocato nel Manchester United non vai al Manchester City”. OLE GUNNAR SOLSJKAER, tecnico dei Red Devils, ha ‘baccchettato’ CRISTIANO RONALDO sull’ipotesi di trasferimento alla corte di Guardiola. Alla vigilia del match di Premier League contro l’Arsenal, l’allenatore dello United è stato interrogato in conferenza stampa sul possibile ritorno in Inghilterra del portoghese della Juve. Una replica che è sembrata una frecciata in piena regola.

SOLSKJAER: “CRISTIANO RONALDO È UNA LEGGENDA, SE VUOLE NOI CI SIAMO” 

Subito dopo, però, sono arrivate tante parole al miele nei confronti del fuoriclasse portoghese che nella squadra allora allenata da SIR ALEX FERGUSON ha militato dal 2003 al 2009. “Cristiano è una leggenda qui allo United. Abbiamo sempre avuto un buon rapporto con lui e sa che, se vuole, noi ci siamo. Cristiano sa perfettamente cosa pensiamo di lui. Bruno Fernandes ci ha già parlato. Per me Ronaldo è il più grande calciatori di tutti i tempi e ho avuto la fortuna di poter giocare al suo fianco riuscendo anche ad allenarlo quando ho cominciato la mia avventura come tecnico in questo club”. [Ronaldo e la Juve ai saluti, cosa perdono i bianconeri?] Guarda il video Ronaldo e la Juve ai saluti, cosa perdono i bianconeri?