Allegri e Spalletti, la sfida inizia alla vigilia: conferenze in contemporanea

Allegri e Spalletti, la sfida inizia alla vigilia: conferenze in contemporanea

La JUVE si è allenata questa mattina alla Continassa per continuare a preparare la sfida di giovedì sera contro il NAPOLI. La squadra è stata divisa per reparti, così mentre i difensori e i centrocampisti lavoravano sulla costruzione del gioco, gli attaccanti hanno provato le conclusioni in porta. È stato comunicato l’orario in cui, domani, MASSIMILIANO ALLEGRI parlerà nella consueta conferenza stampa pre-partita alla Continassa: alle 14. Curiosamente, alla stessa ora, dirà la sua pure l’allenatore del NAPOLI, LUCIANO SPALLETTI, a Castel Volturno. Come dire che la sfida si accende già il giorno prima, con il testa a testa tra i due tecnici. [Juve, guarda Kulusevski e Morata: allenamento in vacanza] Guarda il video Juve, guarda Kulusevski e Morata: allenamento in vacanza

JUVE-NAPOLI, L’ALLENAMENTO DEI BIANCONERI

Se lunedì la JUVE si era allenata sulla tecnica, oggi si è passati a un training più specifico. Ad ALLEGRI piace la costruzione dal basso, con i difensori, ma anche con i centrocampisti. I due reparti hanno provato dunque proprio a costruire la manovra. Ma ciò che spesso ha penalizzato la Juve in questo inizio di stagione è stata la scarsa vena offensiva dei suoi attaccanti, con DYBALA che è il capocannoniere a 7 gol. Ecco allora che proprio gli attaccanti hanno provato i tiri in porta per migliorare la percentuale realizzativa.

JUVE-NAPOLI, LA PROBABILE FORMAZIONE DI ALLEGRI

Difficilmente ALLEGRI rischierà BONUCCI nella sfida al NAPOLI di giovedì sera. L’affaticamento muscolare alla coscia va trattato con prudenza, ma attenzione perché il difensore potrebbe saltare anche la partita successiva della JUVE, domenica all’Olimpico contro la ROMA, nella speranza poi di riaverlo per la FINALE DI SUPERCOPPA ITALIANA CONTRO L’INTER, a San Siro, mercoledì 12 gennaio. Al fianco di DE LIGT, dunque spazio a RUGANI, con ALEX SANDRO e CUADRADO sulle corsie. A centrocampo il terzetto sarà composto da MCKENNIE, LOCATELLI E BENTANCUR, mentre in attacco potrebbero sedersi inizialmente in panchina sia DYBALA sia CHIESA. Dopo il faccia a faccia tra ALLEGRI e MORATA di ieri, è probabile che lo spagnolo parta titolare, con BERNARDESCHI e KEAN al suo fianco.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Bentancur; Bernardeschi, Morata, Kean. All.: Allegri. [La Juve lavora per il Napoli: Allegri ritrova Chiesa] Guarda la gallery La Juve lavora per il Napoli: Allegri ritrova Chiesa

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2022/01/04-88521122/allegri_e_spalletti_la_sfida_inizia_alla_vigilia_conferenze_in_contemporanea/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: