“Allegri, retroscena Real Madrid: pronto un super triennale”

“Allegri, retroscena Real Madrid: pronto un super triennale”

Ormai è fatta, MASSIMILIANO ALLEGRI DA VENERDÌ È DI NUOVO L’ALLENATORE DELLA JUVE. Ma il REAL MADRID, come svelato da As, è stato davvero a un passo dall’averlo con sé. La sua firma con i bianconeri ha colto di sorpresa i dirigenti blancos che puntavano a chiudere una volta ufficializzato il divorzio da ZIDANE. Secondo il quotidiano spagnolo, però, il tecnico livornese non ha voluto aspettare ancora, preoccupato dal rischio di ritrovarsi senza panchina, da qui il ritorno a Torino. [Quale sarà la Juve di Allegri: ecco la formazione] Guarda la gallery Quale sarà la Juve di Allegri: ecco la formazione

ALLEGRI-REAL, I MOTIVI DEL ‘NO’

Allegri avrebbe tenuto in stand-by per un po’ la proposta della Juve, aspettando notizie da Madrid, e AVEVA DETTO ANCHE NO ALL’INTER ma quando nella tarda serata di mercoledì, cinque minuti dopo la fine della riunione con Zidane, ha ricevuto la chiamata dal Real, aveva ormai detto sì ad AGNELLI. Il tutto nonostante il contratto fosse già pronto, un triennale con un ingaggio superiore a quello che percepirà alla Juve. Ma la possibilità di tornare a lavorare in un club che conosce e restare vicino al figlio di nove anni che vive a Torino avrebbero alla fine pesato più dell’aspetto economico. ADESSO SAREBBE ANTONIO CONTE IL CANDIDATO FORTE ALLA PANCHINA DEGLI SPAGNOLI, con Raul carta di riserva e la possibile sorpresa Pochettino, tutt’altro che certo di rimanere al Psg.

JUVE, ORA RONALDO NON È PIÙ CRUCIALE [Allegri e la famosa conferenza di Minnesota] Guarda il video Allegri e la famosa conferenza di Minnesota

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2021/05/29-82168854/_allegri_retroscena_real_madrid_pronto_un_super_triennale_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: