Juve-Udinese, la probabile formazione di Allegri: riecco De Ligt e Cuadrado

Juve-Udinese, la probabile formazione di Allegri: riecco De Ligt e Cuadrado

La JUVE di ALLEGRi recupera alcuni pezzi per la gara contro l’UDINESE. Tornano infatti in difesa DE LIGT e CUADRADO, che hanno scontato il turno di squalifica in Supercoppa contro l’INTER, e tra i pali si rivede SZCZESNY. Oltre a CHIESA, mancano ancora due uomini: DANILO e BONUCCI, con quest’ultimo che tornerà solamente dopo la sosta. È probabile che la Juve giochi con il 4-3-3 con BERNARDESCHI insieme alla coppia MORATA – DYBALA davanti. Gli ultimi due sono al centro di voci di mercato, ma ALLEGRI non ci rinuncia. L’argentino torna titolare dopo aver giocato uno spezzone di partita contro i nerazzurri. [Allegri: “Partenza Arthur? La rosa resta questa”] Guarda il video Allegri: “Partenza Arthur? La rosa resta questa”

JUVE-UDINESE, PROBABILE FORMAZIONE: IN DIFESA CONFERMA PER RUGANI

La Juve ha di nuovo DE LIGT e CUADRADO che saranno titolari contro i friulani domani sera. ALLEGRI si è detto stupito che CHIELLINI stia bene dopo aver giocato tutta la partita contro l’INTER, ma il capitano bianconero si accomoderà comunque in panchina. Sarà titolare per la terza gara consecutiva RUGANI, mentre PELLEGRINI andrà a prendere il posto di ALEX SANDRO, non tanto per l’errore decisivo del brasiliano contro l’INTER, ma per questioni di turnover. Anche DE SCIGLIO scalpita e potrebbe anche trovare un posto negli undici che inizieranno il match; in questo caso, CUADRADO scalerebbe davanti. [Allegri: “Dybala l’ho cresciuto. Giocatore straordinario”] Guarda il video Allegri: “Dybala l’ho cresciuto. Giocatore straordinario”

JUVE-UDINESE, PROBABILE FORMAZIONE: MCKENNIE – BENTANCUR – LOCATELLI A CENTROCAMPO

A centrocampo ALLEGRI conferma MCKENNIE e LOCATELLI, dopo che in conferenza stampa ha elogiato l’americano per l’attitudine a correre. Dovrebbe giocare anche BENTANCUR, nel ruolo di regista basso. Dovrebbe essere dunque questo il terzetto che dovrà accompagnare le manovre d’attacco del tridente, in particolare LOCATELLI e MCKENNIE. RABIOT, anche lui riempito di belle parole da parte di ALLEGRI, si accomoderà inizialmente in panchina, ma visto che i cambi potranno essere decisivi (sempre parole del mister), allora anche il francese sa che probabilmente gli spetterà un pezzo di partita. [Allegri: “Bonucci out contro l’Udinese”] Guarda il video Allegri: “Bonucci out contro l’Udinese”

JUVE-UDINESE, PROBABILE FORMAZIONE: BERNARDESCHI, INIZIA LUI

ALLEGRI non ha sciolto il dubbio su chi sarà il terzo del tridente, insieme a DYBALA e MORATA, ma è probabile che BERNARDESCHI vinca il ballottaggio con KULUSEVSKI, entrato in campo al posto di CHIESA all’Olimpico contro la ROMA. L’ex fiorentino garantisce un po’ più di copertura e di imprevedibilità. DYBALA è chiamato a bissare il gol dell’Olimpico dopo lo spezzone di match incolore contro l’INTER. MORATA, con le sirene del BARCELLONA nelle orecchie, dovrà aprire la difesa di GOTTI. [Allegri: “Troppo stupore intorno a giocatori in scadenza”] Guarda il video Allegri: “Troppo stupore intorno a giocatori in scadenza”

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Rugani, Pellegrini; Locatelli, Bentancur; McKennie, Dybala, Bernardeschi; Morata. [Bonucci perde la testa al gol di Sanchez: spintoni a bordo campo] Guarda la gallery Bonucci perde la testa al gol di Sanchez: spintoni a bordo campo

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2022/01/14-88851161/juve-udinese_la_probabile_formazione_di_allegri_riecco_de_ligt_e_cuadrado/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: