Juve, Chiesa ha la febbre: rinviata l'operazione

Juve, Chiesa ha la febbre: rinviata l'operazione

Non è certo un buon momento per FEDERICO CHIESA. L’esterno della Juventus e della Nazionale è stato colpito in questi giorni da un attacco influenzale. FORTUNATAMENTE NON SI TRATTA DI COVID-19, il tampone è risultato negativo. Il 24enne genovese però è stato costretto a rimandare l’operazione al ginocchio dopo la lesione al legamento crociato anteriore in Roma-Juventus, match terminato alla fine 4-3 dopo la rimonta della squadra di Massimiliano Allegri. L’azzurro era atteso nella clinica di Hocrum a Innsbruck domani dal dottor Fink, ma adesso dovrà attendere qualche giorno in più. [Chiesa, il web lo incoraggia: “Ci hai fatto vivere un sogno, torna presto!”] Guarda la gallery Chiesa, il web lo incoraggia: “Ci hai fatto vivere un sogno, torna presto!”

CHIESA, ASSENZA PESANTE PER JUVENTUS E ITALIA

Il nuovo anno non è iniziato nel modo migliore per l’ex Fiorentina, che ha finito in anticipo la stagione. Il giocatore della Juventus tornerà a settembre: ci vorranno infatti ben otto mesi per recuperare da un infortunio così grave. Un’assenza pesante per i bianconeri ma anche per la nazionale di Roberto Mancini, che a marzo disputerà i playoff per il Mondiale in Qatar. La speranza del commissario tecnico è di riavere Chiesa al top a novembre, sempre che gli azzurri riescano a strappare il biglietto per la Coppa del Mondo. I campioni d’Europa, contro Macedonia e (presumibilmente) in finale col Portogallo di Cristiano Ronaldo, dovranno comunque fare a meno di uno dei protagonisti di Euro 2020. [Infortunio Chiesa, Juventus cosa perdi?] Guarda il video Infortunio Chiesa, Juventus cosa perdi?

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2022/01/18-88981441/juve_chiesa_ha_la_febbre_rinviata_l_operazione/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: