Juve, il giorno del giudizio per Chiesa: si teme un lungo stop

Juve, il giorno del giudizio per Chiesa: si teme un lungo stop

La stagione 2021-2022 è davvero stregata per la JUVENTUS.

L’ambiente bianconero non può infatti neppure godersi l’impresa in casa della Roma, giunta al termine di una delle partite più pazze della storia recente della Juventus in campionato, perché a dominare le ore successive alla presa dell’Olimpico è il possibile dramma di FEDERICO CHIESA.

JUVE IN ANSIA PER FEDERICO CHIESA

L’esterno della Juventus e della NAZIONALE sarà infatti sottoposto nella mattinata di lunedì agli esami strumentali che chiariranno l’entità dell’infortunio subito al 24’ del primo tempo della partita contro la Roma, quando dopo un contrasto con CHRIS SMALLING l’ex fiorentino è rimasto a terra, tenendosi il ginocchio sinistro.

La dinamica dell’infortunio e le prime reazioni di Chiesa non lasciano ben sperare, così come le dichiarazioni di Marco Landucci, vice dello squalificato Allegri, al termine della partita: “L’infortunio di Federico è l’unica nota stonata della serata, speriamo non si tratti di nulla di troppo grave: per il momento è una distorsione”. [La Juve rimonta, Marchisio impazzisce!] Guarda il video La Juve rimonta, Marchisio impazzisce!

JUVE, PER CHIESA SI TEME LA ROTTURA DEL CROCIATO

La paura è ovviamente quella che Chiesa si sia procurato la rottura del legamento crociato del ginocchio, per quella che sarebbe una tegola pesantissima per la Juventus di Max Allegri, ma anche per la Nazionale di ROBERTO MANCINI, a due mesi dai PLAYOFF per la qualificazione al MONDIALE 2022, che si svolgerà in Qatar nel prossimo autunno.

Chiesa si è arreso al 29’, cinque minuti dopo il contrasto con Smalling, minuti durante i quali, il giocatore, rialzatosi, aveva “testato” il ginocchio, salvo poi arrendersi definitivamente e crollare a terra: c’è la paura che il danno maggiore sia stato provocato proprio dal tentativo di giocare “sopra l’infortunio” già procurato, ma saranno gli esami a chiarire tutto. [La Roma spreca contro la Juve: da 3-1 a 3-4! Pellegrini sbaglia un rigore] Guarda la gallery La Roma spreca contro la Juve: da 3-1 a 3-4! Pellegrini sbaglia un rigore

STAGIONE A RISCHIO PER FEDERICO CHIESA

La speranza per la Juventus è quella che si tratti solo di una forte distorsione e quindi che l’assenza dell’esterno possa essere contenuta nell’arco dei 45-60 GIORNI, il danno minore per i bianconeri di fronte al rischio di perdere uno dei propri giocatori migliori per il resto della stagione.

Le sensazioni, però, non sono buone, come confermato dal fatto che Chiesa non è riuscito a risollevarsi e a camminare da solo dopo l’infortunio, neppure un paio di ore dopo, al momento di avvicinarsi al pullman della squadra che stava per ripartire da Roma alla volta di Torino. Pullman che Chiesa ha raggiunto solo dopo essere salito su un mezzo della Croce Rossa.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2022/01/10-88711419/juve_il_giorno_del_giudizio_per_chiesa_si_teme_un_lungo_stop/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: