Juve: ecco Kean, un ritorno al futuro

Juve: ecco Kean, un ritorno al futuro

KEAN, per incominciare. Ma (forse) NON solo Kean. La JUVE risponde così all’addio di RONALDO e riporta a casa Moise, dopo due anni tra EVERTON, Paris Saint Germain e ancora Everton. Lo scatto del club bianconero è stato immediato dopo lo shock della partenza di CR7: il primo innesto in attacco è stato messo a segno ed è un acquisto che sa di futuro, nell’ottica di quel rinnovamento e ringiovanimento della rosa che la società sta perseguendo già da un paio di anni. Naturalmente non si può addossare al giovane attaccante tutto il peso dell’EREDITÀ di Cristiano, ma si tratta di una condotta ben precisa da parte della società, che ha iniziato un nuovo ciclo e che ora potrebbe non fermarsi al solo Kean.

JUVE-EVERTON, TRATTATIVA VELOCE

La TRATTATIVA con l’Everton è stata veloce. L’operazione ritorno era stata impostata con Mino RAIOLA già nell’incontro di giovedì pomeriggio alla Continassa. Nella notte di venerdì, con Ronaldo ormai volato via, i contatti sono stati intensificati e sono proseguiti ieri mattina, quando si è arrivati al traguardo. La Juve riprende Moise sulla base di un PRESTITO BIENNALE con obbligo di riscatto, che avverrà nel 2023 a determinate condizioni, per un investimento complessivo di 20 milioni. Il giocatore oggi sosterrà le visite mediche, prima di rispondere alla chiamata del Ct MANCINI per gli impegni dell’Italia nelle qualificazioni ai Mondiali 2022. 

 Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2021/08/29-84903800/juve_ecco_kean_un_ritorno_al_futuro/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: