Bentancur: “Juve in corsa per lo Scudetto, abbiamo già rimontato un -10“

Bentancur: “Juve in corsa per lo Scudetto, abbiamo già rimontato un -10“

RODRIGO BENTANCUR, centrocampista della JUVENTUS, si racconta ai microfoni di Sky Sport, parlando degli obiettivi del club bianconero nel 2021 e dei primi mesi con PIRLO come allenatore. Il primo pensiero, però, va alla pesante sconfitta rimediata all’Allianz Stadium contro la FIORENTINA di Prandelli: ”Le partite precedenti le abbiamo fatte con grande mentalità, ma non è stato così con la Fiorentina. Questa gara ha dimostrato che ogni sfida va affrontata dal primo minuto con la mentalità giusta, altrimenti gli altri ti mangiano. Ma quella partita è passata, pensiamo a iniziare il 2021 come sappiamo noi, con una vittoria”.

BENTANCUR: “LA JUVE HA GIÀ RIMONTATO UN -10”

“Ancora siamo in corsa per lo Scudetto, lo sappiamo. È già successo, anche prima che arrivassi io, che la JUVENTUS era sotto di 10 punti, ma poi ha vinto lo stesso. Dopo ogni partita bisogna pensare a vincere la successiva, poi ci sono ancora tutti gli scontri diretti da giocare. Questa è la mentalità che bisogna avere per vincere tutto”. 

BENTANCUR: “PIRLO ALLENATORE? UN ONORE”

“Avere un allenatore come PIRLO è per noi un onore. A noi centrocampisti dà una mano grandissima e sta facendo un gran lavoro per far migliorare tutti. Poi guardare la panchina e vederlo lì è per noi un qualcosa in più. So che dobbiamo migliorare ancora, ma mancano tante partite. Dobbiamo cominciare da lui”.

BENTANCUR: “TUTTI VOGLIONO BATTERE LA JUVE”

“Dobbiamo giocare con la mentalità giusta, qualsiasi squadra di Serie A ha voglia di vincere soprattutto contro di noi. Loro stanno facendo bene, hanno fatto un paio di partite molto buone e hanno giocatori fortissimi. Ma noi dobbiamo giocare con la mentalità giusta, se ci riusciamo vinciamo tutte le partite per arrivare allo Scudetto”.

BENTANCUR: “AI TIFOSI DELLA JUVE DICO ‘TRANQUILLI’”

“Dobbiamo vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo, questo ho imparato quest’anno. Pochi giorni fa è successo che un mio cugino di Buenos Aires è morto, aveva la mia stessa età. Ho capito che bisogna vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo perché non si sa mai cosa può succedere. E bisogna dire a chi ti è vicino, ai tuoi parenti, quanto gli vuoi bene perché è una cosa importantissima. Per il 2021 speriamo migliori tutta questa situazione del virus e di rivedere tutti i nostri tifosi nel nostro stadio, per noi è molto importante. A livello personale spero di migliorare ancora tanto, so di doverlo fare, un calciatore può imparare ogni giorno qualcosa. Ai tifosi dico di stare tranquilli, perché la Juve sarà sempre lì per vincere lo Scudetto e tutto il resto”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/12/30-77748575/bentancur_juve_in_corsa_per_lo_scudetto_abbiamo_gia_rimontato_un_-10_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: