Bonucci e il ricordo dello “sgabello“: “Ho imparato a mettere da parte l'ego“

Bonucci e il ricordo dello “sgabello“: “Ho imparato a mettere da parte l'ego“

TORINO - “Con JUVE PORTO la mia carriera ha la straordinaria quanto rara occasione di fare un prezioso passo in avanti”. Lo ha scritto, sul proprio profilo Instagram ufficiale, Leonardo BONUCCI, tornando con la memoria alla gara con il PORTO del 2017 (“Sono passati 1391 giorni da quella partita”). Allora, dopo un diverbio con il tecnico del tempo Massimiliano ALLEGRI sulla gestione dei cambi nell’incontro precedente, il difensore non fu schierato in campo dal tecnico bianconero e seguì la partita su uno sgabello posto in trbuna. Episodio che poi portò al trasferimento, temporaneo, al Milan: “Giorni che mi hanno insegnato quanto sia importante per un giocatore riuscire a mettere da parte l’ego personale a favore del bene della squadra - continua Bonucci -  Voglio sfruttarla al meglio. Con motivazione, passione e amore per la maglia che indosso. #FinoAllaFine”. [Sorteggi Champions, social scatenati] Guarda la gallery Sorteggi Champions, social scatenati[Nedved: “Con il Porto come con il Barca”] Guarda il video Nedved: “Con il Porto come con il Barca”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/12/14-77354825/bonucci_e_il_ricordo_dello_sgabello_ho_imparato_a_mettere_da_parte_l_ego_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: