De Ligt: “Mai pentito di aver scelto la Juve“

De Ligt: “Mai pentito di aver scelto la Juve“

ROMA - “Ho sempre pensato che questo fosse il posto migliore per me e non mi sono mai pentito di aver scelto la Juventus”. Lo dice MATTHIJS DE LIGT, il giovane difensore olandese acquistato per 85 milioni dalle file dall’AJAX. Dopo l’inizio difficile, l’ambientamento, l’infortunio alla spalla, il 21enne centrale si sta imponendo nel suo ruolo a livello internazionale, e ha raccontato il primo anno e mezzo bianconero al sito ‘The Athletic’ “Per un difensore - le sue parole - è sempre una grande sfida mettersi alla prova da straniero con il campionato italiano, ma io adoro le grandi sfide”. [Juve travolta 3-0 in casa dalla Fiorentina: social scatenati] Guarda la gallery Juve travolta 3-0 in casa dalla Fiorentina: social scatenati

DE LIGT: “CHE FORTUNA GIOCARE CON BONUCCI E CHIELLINI”

DE LIGT ha parlato dei compagni di reparto BONUCCI E CHIELLINI. “Sono davvero fortunato a giocare con gli stessi giocatori che guarderei alla tv se fossi un giovane difensore che deve imparare questo ruolo. Bonucci - la sua spiegazione - è davvero bravo nella fase d’impostazione e quindi gli parlo molto e gli chiedo quello che fa. Lo stesso vale con Chiellini, bravissimo in marcatura, provo a imparare anche da lui”. Anche con l’Olanda gli esempi non mancano. “Gioco anche con Van Dijk in nazionale. Alla fine però è importante formare un proprio stile di gioco e non iniziare a imitare qualcuno. Si tratta soltanto di provare continuamente e migliorare”.  [Buffon, birre in regalo da Messi per…ogni gol subito] Guarda il video Buffon, birre in regalo da Messi per…ogni gol subito

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/12/25-77629122/de_ligt_mai_pentito_di_aver_scelto_la_juve/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: