La Juve vola con Superman Ronaldo

La Juve vola con Superman Ronaldo

Un altro volo da… SUPERMAN. Stavolta non ha toccato i 258 centimetri di un anno fa, quando con un magistrale colpo di testa stese al Ferraris la SAMPDORIA, ma anche al TARDINI ieri sera Cristiano Ronaldo ha dato spettacolo. L’inzuccata su cross di Morata per il momentaneo 2-0 è stato un gol bellissimo al quale ha aggiunto il 3-0 con un sinistro di rara precisione. Da vero campione. CR7 è questo: un fenomeno inarrestabile che contro i gialloblù ha giocato con le motivazioni a mille dopo il rigore sbagliato mercoledì contro l’ATALANTA. Adesso è capocannoniere solitario della Serie A con 12 centri in 9 partite disputate. Anche il Tardini, dove prima di ieri non aveva ancora esultato, è stato “conquistato” dal Re. [Juve super, contro il Parma finisce 4-0. Da Ronaldo a Buffon, le reazioni sui social] Guarda la gallery Juve super, contro il Parma finisce 4-0. Da Ronaldo a Buffon, le reazioni sui social

I numeri

A dispetto di un super RONALDO, la JUVENTUS di PIRLO viaggia a medie inferiori rispetto a quelle della squadra allenata da SARRI che un anno fa, dopo 13 giornate, aveva 8 punti in più ed era prima in classifica. Premesso che i bianconeri oggi pomeriggio potrebbero ritrovarsi al terzo posto se l’Inter conquisterà almeno un pareggio contro lo SPEZIA a SAN SIRO, il clima che c’è intorno alla squadra adesso è senza dubbio migliore rispetto a 12 mesi fa. Soprattutto perché il gioco che il tecnico di Flero chiede si confà maggiormente agli elementi in rosa. Compreso il portoghese arrivato a quota 81 centri in 102 incontri giocati con il club di Agnelli nonché a quota 758 centri in carriera, meglio di PELÉ. Pirlo pare avere la squadra in pugno e, a dispetto di qualche pareggio di troppo in campionato (6 in 13 giornate), non ha ancora perso. Alla lunga potrebbe essere un fattore importante.

PROGRESSI

Ma in cosa può ancora migliorare questa JUVENTUS? A PARMA ha mantenuto la propria porta inviolata dopo che in campionato ci era riuscita l’ultima volta un mese fa, contro il CAGLIARI a Torino. Una buona notizia considerato che sono ancora out sia CHIELLINI sia DEMIRAL. La “caccia” del pallone nella metà campo avversaria è diventata più insistita, come Pirlo chiede, ma l’intensità non è ancora quella che l’ex Maestro chiede. E non tutti i singoli sono calati nello schema tattico: Pirlo aspetta che DYBALA torni se stesso (ma intanto si gode, come spalla di Ronaldo, un ottimo Morata), spera che RAMSEY e RABIOT crescano e si augura che BENTANCUR sia sempre quello di PARMA. Non sempre Ronaldo potrà fare il fenomeno… [Troppa Juve per Parma] Guarda il video Troppa Juve per Parma

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/12/20-77489040/la_juve_vola_con_superman_ronaldo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: