Pirlo: “La mia Juve all’attacco. Dybala? Non ancora al top”

Pirlo: “La mia Juve all’attacco. Dybala? Non ancora al top”

KIEV (UCRAINA) - “Era importante fare una partita solida rispetto a Crotone, ma un passo alla volta troviamo l’equilibrio. Potevamo sfruttare meglio qualche occasione nel primo tempo e gestire meglio la partita”. ANDREA PIRLO si prende i primi tre punti in CHAMPIONS da allenatore e lo fa nella trasferta di Kiev contro la Dinamo grazie alla doppietta di MORATA. Juve, ci pensa Morata a Kiev: esordio vincente per Pirlo in Champions [Juve, ci pensa Morata a Kiev: esordio vincente per Pirlo in Champions] Il tecnico ha analizzato il match parlando anche dei singoli: “CHIELLINI? Ha avuto un risentimento al flessore, lo aveva già avuto dopo la nazionale. Valuteremo nei prossimi giorni. DYBALA aveva bisogno di giocare, non era al 100%. Ha bisogno di mettere minuti, pian piano lo vedremo al top della condizione” ha detto a Sky Sport.

MORATA SHOW, FESTA JUVE A KIEV

Pirlo: “Contento per il mio battesimo in Champions con Lucescu, spero porti fortuna”

PIRLO: “DYBALA NON ANCORA AL TOP”

“Danilo a sinistra? Nasce da una rotazione a destra, con KULUSEVSKI dentro al campo per lasciare spazio a Cuadrado per spingere. Loro davano pressione a Bonucci, abbiamo cercato di mettere Giorgio centrale. E Demiral quando è entrato ha fatto bene, contenti della prestazione del ragazzo. Morata, Kulusevski e Chiesa? La mia idea di calcio è quella di avere più giocatori in fase offensiva. La struttura potrà anche cambiare, abbiamo RONALDO fuori e Dybala non ancora al top”. 

Pirlo: “Il nostro gioco è pensato per sfruttare al meglio CR7. Su Kulusevski…”

PIRLO: “CHIESA PUÒ GIOCARE A DESTRA E SINISTRA”

“CHIESA? Non deve fare il quinto, deve fare l’attaccante esterno ma dietro ricopre il ruolo di quarto centrocampista e ha compiti offensivi più che altro. Ha giocato a destra sabato, oggi a sinistra. Può giocare su entrambi i lati e può farlo bene”. 

Pirlo: “Morata? Ora è un giocatore completo, ce lo teniamo stretto” Il tecnico della Juve ha poi espresso la propria gioia sui canali social: “Tre punti importanti per partire col piede giusto” ha scritto su Instagram.

Pirlo: “Soddisfatto per la prestazione, ma c’è da migliorare”

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: