Pirlo: “Milan-Juve non è decisiva. Niente alibi, la rosa è competitiva“

Pirlo: “Milan-Juve non è decisiva. Niente alibi, la rosa è competitiva“

TORINO - ”Abbiamo fatto gli esami stamattina, stiamo aspettando di capire se ci saranno altri positivi dopo Alex Sandro. Lo sapremo nel pomeriggio. È successo anche ad altre squadre, non dobbiamo avere alibi. Abbiamo una rosa competitiva in tutti i settori, undici giocatori per affrontare la partita di domani li troveremo”. Questa è la prima informazione che dà ANDREA PIRLO in conferenza stampa alla vigilia della super sfida che aspetta la JUVE contro il MILAN in campionato. Gli esiti dei tamponi diranno quali giocatori saranno a disposizione. “Abbiamo iniziato il 2021 con una vittoria e un atteggiamento positivo, vogliamo migliorare la classifica e le prestazioni. Dopo la partita vedremo la classifica che però verrà valutata meglio tra qualche mese” ha aggiunto l’allenatore. [Pirlo: “Stiamo lavorando per la rimonta”] Guarda il video Pirlo: “Stiamo lavorando per la rimonta”

MILAN-JUVE, PIRLO: “NON È DECISIVA”

“Contro il Milan è una GARA IMPORTANTE, MA NON DECISIVA. Giocare MILAN-JUVE è sempre affascinante, lo era da giocatore e lo sarà da allenatore. Faremo del nostro meglio, ma non sarà decisiva. Con il Milan ho giocato dieci anni, vinto molti trofei, sarà speciale per me. È la prima da allenatore, ho bellissimi ricordi, ora è rimasto solo MALDINI e per il resto è cambiato tutto, ma sarà comunque emozionante” ha proseguito Pirlo in conferenza. “Il Milan è bravo nel recuperare palla e attaccare velocemente, hanno giocatori veloci e arrivano con due passaggi in porta. Non dobbiamo sbagliare per non dare spazio al loro contropiede. Sarà una partita difficile, loro non perdono da più di un anno, sono primi e quindi È LA SQUADRA DA BATTERE. Andremo lì per IMPORRE IL NOSTRO GIOCO con personalità e senza paura, giocando a viso aperto. Sono queste le partite belle da giocare” ha spiegato il tecnico bianconero. [Pirlo: “Milan-Juve non sarà decisiva”] Guarda il video Pirlo: “Milan-Juve non sarà decisiva”

MILAN-JUVE, PIRLO: “DYBALA IERI CON LA FEBBRE”

“DYBALA? Ieri aveva un po’ di febbre, ma oggi stava meglio e credo sarà della partita salvo imprevisti. RABIOT è recuperato, anche ARTHUR sta meglio, gli si era formato del sangue nella gamba. Ieri ha fatto qualche minuto e sarà a disposizione. Vedremo però dopo i risultati dei tamponi chi sarà veramente disponibile”. [Pirlo: “Dybala ieri con la febbre”] Guarda il video Pirlo: “Dybala ieri con la febbre”

PIRLO SU RONALDO, IBRA E IL MERCATO

“CRISTIANO RONALDO? L’abbiamo sfruttato per le sue caratteristiche, per portarlo ad essere lucido negli ultimi metri. Stiamo cercando di farlo stancare meno nella fase di riconquista. È decisivo come lo è sempre stato, è un campione, abbiamo la fortuna di averlo e sa sfruttare le occasioni che ha. IBRAHIMOVIC è un giocatore che cambia le partite, ma anche senza di lui hanno Leao e Rebic. CALCIOMERCATO? Pensiamo al Milan, poi se ci saranno delle opportunità le valuteremo. QUAGLIARELLA? Adesso ho in testa la partita di domani. Lo conosco, è un grande attaccante, però per le cose di mercato avremo tempo di parlare nei prossimi giorni” ha concluso Pirlo. [Pirlo su CR7: “Normale dipendere da lui”] Guarda il video Pirlo su CR7: “Normale dipendere da lui”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2021/01/05-77890983/pirlo_milan-juve_non_e_decisiva_nuovi_positivi_stiamo_aspettando_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: