McKennie ci ricasca, violato il protocollo Covid: niente Usa-Canada

McKennie ci ricasca, violato il protocollo Covid: niente Usa-Canada

WESTON MCKENNIE ci è cascato di nuovo. Il centrocampista della JUVE ha saltato USA-CANADA, partita valida per le qualificazioni mondiali disputata nella notte e terminata 1-1, per aver violato i protocolli Covid. “Purtroppo sono stato escluso dalla sfida - ha scritto su Instagram prima del calcio d’inizio - Chiedo scusa per il mio comportamento, spero di tornare presto in gruppo”. Non è stato ancora svelato il motivo dell’esclusione del texano perché il ct degli Usa, GREGG BERHALTER, si è limitato a dire che Wes ha violato la politica della squadra senza però entrare nei dettagli: “Tornerà per il match di mercoledì con l’Honduras? Resta da vedere…”.

MCKENNIE, LA REAZIONE DEL COMPAGNO DI SQUADRA

La squadra è venuta a conoscenza della notizia soltanto nel pomeriggio di ieri. Questa la reazione del compagno di nazionale TYLER ADAMS: “È una cosa che fa male, ma non credo che ci abbia influenzati troppo”. Non è la prima volta che McKennie affronta una situazione del genere, basti ricordare il pugno duro di PIRLO e della società in occasione della partita contro il TORINO: niente derby per lui, DYBALA E ARTHUR dopo la famosa festa casalinga. MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2021/09/06-85100282/mckennie_ci_ricasca_violato_il_protocollo_covid_niente_usa-canada/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: