Le frasi di Allegri alla Juve: i suoi segreti rivelati alla squadra

Le frasi di Allegri alla Juve: i suoi segreti rivelati alla squadra

“Cristiano, salutaci!”. L’allenamento è appena terminato, RONALDO si gira verso la tribuna e raccoglie l’applauso dei cento tifosi invitati dalla società che hanno avuto la fortuna di vederlo da vicino. Il popolo juventino ama ancora il fenomeno e su questo c’erano pochi dubbi. Semmai la paura è che ci possa essere qualche sorpresa (negativa) dal mercato che lo possa portare lontano dagli occhi e dal cuore. Lo spauracchio PARIS SAINT GERMAIN è sempre vivo anche se, ragionevolmente, più il tempo trascorre senza novità, più i timori sono destinati a svanire. CR7 c’è e, fino a prova contraria, ci sarà anche per la quarta stagione che sta per decollare.

ANCHE RONALDO SI ALLENA IN VISTA DEL DEBUTTO CON IL BARCELLONA

E allora ecco Cristiano che è lì a tirare il gruppo in avvio della mattinata di lavoro dei bianconeri, per un giorno aperta a media e fans. Siamo nel pieno della settimana che porta al TROFEO GAMPER in casa del BARCELLONA e RONALDO si prepara al debutto nella pre-season. Si alza il velo sul laboratorio di ALLEGRI, dove sta nascendo la nuova JUVE. Ci sono quasi tutti sul campo principale della Continassa: in gruppo non c’è DYBALA, che svolge una seduta personalizzata in palestra dopo l’affaticamento muscolare che lo ha condizionato nei giorni scorsi, e mancano gli infortunati ARTHUR e RABIOT. […] Obiettivo: intensità e velocità nel fraseggio stretto. Arriva il classico ”torello”, sale il ritmo. In questa fase, il lavoro è diretto da Marco LANDUCCI, fido vice di Allegri, e dai collaboratori tecnici: Aldo DOLCETTI, Maurizio TROMBETTA e la new entry Simone PADOIN, che in bianconero ha vinto 5 scudetti, 3 Supercoppe italiane e due Coppe Italia tra il 2012 e il 2016 e ha ancora la verve del calciatore. [Allegri, discorso alla Juve davanti ai tifosi] Guarda la gallery Allegri, discorso alla Juve davanti ai tifosi

ALLEGRI, TUTTI COINVOLTI NELLE ROTAZIONI E POSIZIONI

Poi tocca a Max. Il tecnico entra in scena nella seconda parte, quando partono le esercitazioni tattiche. Mancano neanche venti giorni al via del campionato, non c’è tempo da perdere. Bisogna provare e riprovare schemi, movimenti, strategie. È ora che si fa la JUVE. Allegri dirige le operazioni, tutti sono coinvolti nelle rotazioni e nelle posizioni. Così si può trovare CHIELLINI che crossa da ala sinistra e RONALDO che apre il gioco da centrocampista. Ecco i temi chiave: Max lavora sui cambi di gioco, sugli inserimenti delle mezzali, sugli esterni che chiudono l’azione sul lato opposto. La punta centrale scambia in avvio azione e poi va a raccogliere in area. Si prova e si riprova, una volta dopo l’altra. Altro concetto fondamentale è la verticalità. ALLEGRI chiede, quando c’è la possibilità, di giocare in avanti. Palla in verticale per favorire ancora una volta l’inserimento di un interno o lo scarico per l’esterno che va al cross.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio [Juve, visite mediche per Kaio Jorge] Guarda il video Juve, visite mediche per Kaio Jorge

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2021/08/05-84235507/le_frasi_di_allegri_alla_juve_i_suoi_segreti_rivelati_alla_squadra/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: